DOCUMENTI: Caro spettatore, come stai? Report finale

Caro spettatore, come stai? è un progetto nato a seguito dell’emergenza Covid-19, come indagine orientata a misurare la temperatura dei pubblici durante il periodo di lockdown, frutto di un’azione collettiva e volontaria di operatori culturali accomunati da esperienze di riflessione e pratica sui temi dell’audience development. Nel confronto sul futuro del settore delle arti dal vivo, ci si è resi conto che gran parte degli interrogativi erano rivolti agli spettatori: Come stavano vivendo questo momento con i teatri chiusi? Ne sentivano la mancanza? Quali esperienze culturali hanno vissuto durante il lockdown? Ne sono soddisfatti? Torneranno a frequentare eventi dal vivo nel momento della riapertura degli spazi culturali? Come possiamo raccogliere informazioni utili alla rimodulazione dell’offerta rivolta ai pubblici?

Dalla discussione è nato un questionario, avente l’obiettivo di interrogare chi fruisce di attività culturali, divulgato in tutta Italia grazie alla collaborazione delle strutture di riferimento nelle quali operano i promotori e grazie a una rete di enti aderenti ampliata in modo spontaneo e volontario.

Con la finalità di creare una rete di collaborazione e confronto, la modalità operativa scelta è stata quella di rendere i risultati consultabili da tutti gli enti interessati, optando per trasparenza e immediata fruibilità dei dati. Gli enti collaboratori e aderenti hanno ricevuto una dashboard che permette di accedere ai risultati liberamente e personalizzare la ricerca in base a filtri relativi alla Regione, alla Provincia e alle fasce d’età. Gli enti che hanno aderito, dalla danza, alla musica, alle arti circensi, a centri di residenza artistica, festival, compagnie teatrali, teatri stabili, teatri pubblici, ma anche amministrazioni comunali, biblioteche, centri culturali, hanno sollecitato i loro pubblici all’indagine. L’area geografica coperta ha raccolto dati da 20 regioni, anche se in modo non uniforme. In un periodo di somministrazione di 22 giorni, dal 14 maggio al 5 giugno, è pervenuto un totale di 5887 risposte da un campione di fruitori più o meno abituale di spettacoli dal vivo.

Theatron 2.0 ha aderito alla rete di enti che si sono occupati di divulgare il questionario. Di seguito è possibile prendere visione del documento finale che racchiude quanto appreso dai dati raccolti.

SCARICA IL DOCUMENTO > CARO SPETTATORE COME STAI?

Condividi: