Storie interdette – festival organizzato da Chille de la balanza – call per artisti, architetti e teatranti

Feb 2, 2024

Il bando Spacciamo Culture interdette è promosso da Chille de la balanza, storica compagnia di ricerca Italiana residente dal 1998 nell’ex-manicomio di San Salvi. Scopri chi siamo.
Il bando si struttura in due sezioni, entrambe aperte a giovani under 35:

SEZIONE 1
ARTE VISIVA E ARCHITETTURA
Bando per artisti/e di arti visive, architetti/e, designer, paesaggisti/e e pianificatori/trici chiamati/e a intervenire sul tema degli spazi pubblici da restituire alla città, mediante l’interazione tra corpo, spazio e opera d’arte. I selezionati parteciperanno a un seminario tematico, con attribuzione di crediti formativi, al termine del quale verranno scelte 10 opere da realizzare, grazie a un plafond di 700 euro per ognuna.

SEZIONE 2
TEATRO E DANZA
Bando per attori/trici, danzatori/trici e drammaturghi/e, impegnati/e a interpretare o riscrivere storie interdette di ieri e oggi. Le 4 proposte scelte verranno supportate nella realizzazione delle performance e portate in scena in tre serate a San Salvi, al termine delle quali verranno attribuiti 1° premio di 500 euro, un 2° premio di 300 euro e due 3° premi (menzioni).

L’obiettivo è veder lavorare insieme artisti di diversi linguaggi, che si uniranno in un unico grande evento collettivo. I prescelti, infatti, dopo un’attività di formazione laboratoriale, saranno accompagnati alla realizzazione di installazioni, opere, performance da presentare nel Festival che si terrà nei giorni dell’anniversario della legge Basaglia, da sabato 11 a lunedì 13 maggio 2024.

Maggiori informazioni e procedura per partecipare: https://chille.it/spacciamo-culture-interdette/2024-bando-spacciamo-culture-interdette/

Segui Theatron 2.0

Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Bandi  e opportunità