SELVA – Laboratori gratuiti per performer

Mar 18, 2024

Il progetto SELVA // formati performativi nella natura urbana // curato da Margine Operativo, sperimenta le relazioni tra le arti performative contemporanee e i paesaggi urbani naturali. 
Si sviluppa in dialogo con la natura urbana proponendo nel suo programma TRE LABORATORI GRATUITI  che interagiscono con lo straordinario paesaggio naturale e archeologico del Parco di Torre del Fiscale (Roma).

 _LABORATORIO DI DANZA NEI PAESAGGI URBANI NATURALI
“NOSTALGIA DEL PRESENTE _secondo movimento” 
a cura di GISELDA RANIERI
aperto a tutt* > professionist* e appassionat* di tutte le discipline artistiche
laboratorio: 10,11,12,13 aprile dalle h. 14.30 alle h 17.30
presentazione pubblica:  14 aprile h 12

Immaginiamo un futuro distopico, lontano (?), in cui tutto quello che conoscevamo di quotidiano e perché no, banale, non esiste più: cosa più ci mancherebbe del nostro presente? Quale danza del quotidiano salvare per le generazioni future, quale e quali gesti danzanti portarsi appresso e tramandare, per via orale anzi, nel nostro caso, gestuale? Nell’arco di quattro giorni ci si immergerà in questo immaginario creando danze del presente da far rivivere come un archivio vivente fuori contesto, in un ambiente naturale ma che tiene tracce dell’urbano, proprio come le nostre danze – strambe, poetiche, gioiose o malinconiche – porteranno memoria di un nostro personale vissuto quotidiano. Perché tutto è danza e ogni occasione è buona per danzare. Alla fine del percorso, il 14 aprile è prevista una presentazione pubblica di un esito performativo costruito durante il laboratorio all’interno degli eventi artistici di SELVA

ISCRIZIONI VIA MAIL a: lab@margineoperativo.net
OGGETTO: Indicare nell’oggetto della mail: LABORATORIO NOSTALGIA DEL PRESENTE ”
Nella MAIL inserisci > il tuo Nome e Cognome, il telefono,  la tua età + 10 righe in cui ti racconti

_LABORATORIO DI NARRAZIONE
“NARRANDOMI ancora”
a cura di FABRIZIO PALLARA / Teatro delle Apparizioni
rivolto a tutt* (dai 18 anni)
laboratorio: 19 e 20 aprile  > orari: 19 aprile dalle h 16.30 alle h 19 – 20 aprile dalle h 10.30 alle h 19
presentazione pubblica_ 21 aprile h 16

Raccontare noi stessi e i nostri luoghi-spazi del cuore, mettere ordine nella nostra epica personale in connessione con la città che viviamo per diventare padroni della nostra storia.
Il laboratorio, condotto dal regista Fabrizio Pallara del Teatro delle Apparizioni accompagnerà i partecipanti in un percorso di recupero della memoria personale per imparare a raccontare grazie alle tecniche di narrazione, in modo chiaro e appassionante, le proprie esperienze di vita in relazione ai luoghi del cuore; la città, gli spazi che abitiamo un modo per riscoprire sè stessi partendo dal passato per stare nel presente. Un laboratorio e un percorso artistico per immergersi nella propria vita e in quella degli altri, per scoprire quanto si è diversi e uguali, e “cantare” di fragili e meravigliosi esseri umani.

ISCRIZIONI VIA MAIL A: lab@margineoperativo.net
OGGETTO: Indicare nell’ oggetto della mail: “LABORATORIO DI NARRAZIONE”
Nella MAIL inserite il vostro Nome e Cognome, il numero di telefono, e la vostra età


LABORATORIO DI MOVIMENTO PER L’INFANZIA (5-10 anni)
POP
a cura di NICOLA GALLI
rivolto a bambine_i ( 5-10 anni) e alle famiglie
laboratorio 14 aprile h 16
performance interattiva 14 aprile h 17

POP è un evento creato dal danzatore e coreografo Nicola Galli dedicato all’infanzia e alle famiglie che pone al centro il corpo quale strumento primario per l’esplorazione delle potenzialità espressive e comunicative.
POP si struttura in un laboratorio che propone un tempo dedicato alla scoperta e all’esplorazione di proposte ed esperienze ludiche che stimolano nuove modalità di relazione nelle quali tutti i corpi condividono il piacere del movimento con l’obiettivo di scoprire percezioni, sensazioni ed emozioni attraverso il movimento.
Al termine del laboratorio viene proposta una performance interattiva e partecipativa che esplora – attraverso il gioco – differenti possibilità motorie del corpo. Su una piattaforma quadrata ricoperta di pluriball, il danzatore si muove piegando ed estendendo le articolazioni del corpo per disegnare figure e geometrie, invitando il pubblico a interagire con la materia e lo spazio della performance.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE: POP è strutturato in un laboratorio che coinvolge i bambini e gli adulti (durata 45 minuti), dopo una breve pausa, alle h 17, viene proposta una performance interattiva che coinvolge i bambini dai 5 ai 10 anni (durata 30 minuti)  Sono rivolti a un numero limitato di partecipanti
è richiesta l’ Iscrizione a  lab@margineoperativo.net. Nell’oggetto inserite “iscrizione a POP” – e nella mail indicate il nome del bambino / bambina, l’età e il nome del / degli adulti che partecipano

ISCRIZIONI >  lab@margineoperativo.net 

I laboratori sono GRATUITI.
Per ogni laboratorio è richiesta la partecipazione a tutti gli incontri 

WEB SITE > https://www.margineoperativo.net/progetto/selva/

SELVA è un progetto ideato e curato da Margine Operativo,
con la direzione artistica di Alessandra Ferraro e Pako Graziani
Il progetto è vincitore dell’Avviso Pubblico “Raccolta di Proposte progettuali per la realizzazione di eventi e progetti di interesse per l’Amministrazione capitolina di rilevanza cittadina” promosso da Roma Capitale in collaborazione con Zètema Progetto Cultura 

Segui Theatron 2.0

Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Bandi  e opportunità