PLAY è un testo nato nel 2017. Un’attrice si reca a casa di un regista per un provino di cinema. Durante il colloquio le richieste del regista divengono sempre più ambigue. Attraverso alcuni esercizi e improvvisazioni il regista entra nella vita privata dell’attrice e sconvolge le regole del loro incontro di lavoro. L’attrice, inizialmente in difficoltà, ribalta la situazione nell’improvvisazione entrando a sua volta nel privato del regista. I due inizieranno un dialogo in bilico tra fantasia e realtà confondendo i piani e parlandosi forse per la prima volta in modo esplicito.
Il testo si fa strada attraverso le dinamiche che si possono innescare in questo contesto professionale, sottolineando la difficoltà del mestiere dell’attore, nella sua ricerca di autenticità.
PLAY nasce dalla volontà di approfondire non solo la relazione tra attore e regista, mettendo a fuoco le criticità e le frustrazioni che inevitabilmente si creano, ma anche la difficoltà che ha ciascun individuo nel riconoscersi e riconoscere i propri confini. La storia, pur essendo totalmente inventata, si muove sulla scia di un periodo recente che ha portato alla luce alcune inchieste su modalità poco serie di selezione di giovani attrici nel mondo dello spettacolo; ma questo è solo uno sfondo, un sapore che a volte arriva, ma che non si definisce mai come racconto di cronaca. Attraverso il dialogo tra i due, fitto di scontri e incomprensioni, giochi di potere e provocazioni, si scardineranno via via le dinamiche di un semplice “provino”, e si utilizzerà la finzione (che è a volte più reale del reale) come modo per decodificare i segnali di un rapporto ‘reale’ che forse tra di loro sta nascendo, svelando, per pochi attimi, i desideri più intimi e nascosti dei protagonisti e sciogliendo i reciproci ruoli di ATTRICE e REGISTA, in quelli di due esseri umani.

Anno di stesura: 2022

i

Numero pagine: 31

Numero personaggi: 2

R

Testo già rappresentato: NO

RICHIEDI IL TESTO INTEGRALE

Compila il form per ricevere gratuitamente il testo integrale.
Lo invieremo alla tua mail il prima possibile!

Vuoi ricevere il testo integrale di "Play" di Caroline Baglioni?

12 + 2 =