Omissis è un osservatorio destinato a rilevare fenomeni culturali e sociali connessi alla drammaturgia contemporanea. Intende stimolare la conoscenza della scrittura per la scena, di quel nucleo espressivo metafisico, sospeso tra realtà e immaginazione. 

Osservatorio

L’osservatorio Omissis conduce percorsi di indagine volti ad analizzare la funzione artistica e sociale della drammaturgia nel contesto contemporaneo.

Missione

Omissis intende intensificare la conoscenza della drammaturgia contemporanea, offrendo uno spazio di espressione alle voci più interessanti del panorama autoriale nazionale.

Network

Omissis immette autori e autrici in una rete virtuosa finalizzata all’ideazione di pratiche e azioni collettive per la diffusione della drammaturgia contemporanea.

Cosa facciamo?

Omissis – osservatorio drammaturgico è un progetto a cura di Theatron 2.0, ideato per indagare e rinsaldare la funzione artistica e sociale della drammaturgia nel contesto contemporaneo.

L’esordio del progetto ha visto la creazione nel 2022 di una piattaforma digitale gratuita e liberamente accessibile, dedicata a giovani autori e autrici, selezionati dal team creativo di Theatron 2.0.
Ciascuno di essi dispone di una pagina multimediale personalizzata, in costante aggiornamento, in cui sono raccolti materiali eterogenei: testi integrali, schede tecniche delle opere, video di presentazione, curriculum vitae, articoli, interviste e recensioni utili all’approfondimento del percorso artistico.
Il grande riscontro di utenza ha dimostrato la necessità di intensificare la diffusione della drammaturgia contemporanea, consolidando la volontà di offrire alle voci più interessanti del panorama autoriale uno spazio di espressione e di visibilità. 

Da queste premesse nasce nel 2023 il premio nazionale di drammaturgia, ideato da Theatron 2.0 in collaborazione con il Teatro Bellini di Napoli e rivolto ad autori e autrici under 35. 

Theatron 2.0 crede nel valore della creazione drammaturgica per la sua capacità di restituire il tempo presente, di leggere i cambiamenti della società e di portarne alla luce storture, urgenze, trasformazioni.
Per queste ragioni è stato attivato un
ciclo di ricerca partecipato, articolato in MeetUp diffusi sul territorio nazionale, con l’obiettivo di indagare lo stato di salute della drammaturgia contemporanea, mappare buone e cattive pratiche, raccogliere istanze e riflessioni.

Premio nazionale di drammaturgia, ideato da Theatron 2.0 e realizzato in collaborazione con il Teatro Bellini di Napoli

Piattaforma digitale, gratuita e liberamente accessibile, dedicata al percorso creativo e alle opere di autori e autrici.

Ciclo di ricerca partecipato per indagare la funzione sociale della drammaturgia contemporanea, articolato in MeetUp diffusi sul territorio nazionale.

Contattaci

Compila il form per domande o informazioni sul progetto Omissis.

4 + 10 =