“È uno degli animali più affascinanti del pianeta. Grazie al suo aspetto tenero e goffo, è entrato nel nostro immaginario e nei nostri cuori. Ma quanto conosciamo dei panda?”

Anno di stesura: 2017

i

Numero pagine: 46

Numero personaggi: 2

R

Testo già rappresentato: NO

SINOSSI

“L’estinzione dei panda” è il quadro di una coppia agli sgoccioli. Lui-Lei si sono conosciuti e amati, poco dopo non sono più insieme e vivono vite separate, ma questo non impedisce il continuo ricrearsi di una dinamica autodistruttiva tra i due. Una dinamica che li coinvolge, appassiona, rendendoli in qualche modo ancora complici.
Il testo è soprattutto una riflessione su come il tempo e l’assenza manipolino le nostre relazioni, anche quelle che crediamo concluse. Dove manca la persona amata prende posto una memoria, un’idea o l’idealizzazione della persona; il meccanismo si reitera con infinite variazioni dando vita a un congegno dove la percezione personale ridisegna di continuo il rapporto con l’altro.
Un giorno fa il suo ingresso il capitalismo, scombinando di nuovo le carte di questo rapporto, mettendo in luce le differenze dei due protagonisti, le loro scelte di vita, svelando la natura e i desideri di entrambi.
La storia è divisa in tre capitoli, tre tappe diverse nell’evoluzione della non-coppia, annunciate da brevi documentari dedicati alla specie in via d’estinzione per eccellenza: i panda.

RICHIEDI IL TESTO INTEGRALE

Compila il form per ricevere gratuitamente il testo integrale.
Lo invieremo alla tua mail il prima possibile!

Vuoi ricevere il testo integrale "L'estinzione dei panda" di Greta Cappelletti?

5 + 3 =