Leone d’argento alla danzatrice Marlene Monteiro Freitas

Giu 28, 2018

La danzatrice e coreografa capoverdiana Marlene Monteiro Freitas, al termine dello spettacolo “Bacchae – Prelude to a Purge”, andato in scena ieri al Teatro alle Tese, ha ricevuto il Leone d’argento della Biennale di Venezia. Il premio dedicato ai nuovi talenti nell’ambito del Festival Internazionale della Danza Contemporanea.

> SCOPRI I SERVIZI PER LO SPETTACOLO DAL VIVO DI THEATRON 2.0

Fra le rivelazioni della scena coreografica internazionale, la Marlene Monteiro Freitas ha colpito per l’intensità contagiosa e l’energia selvaggia della sua danza: un impasto di elementi ibridi in cui riecheggia anche la tradizione carnevalesca della sua isola natale. Questo aggregato di componenti diverse – vi hanno visto i balletti russi, la danza dada-surrealista, l’espressionismo tedesco, l’universo circense, la danza urbana, il folklore locale – sembrano trovare un detonatore in quest’ultimo spettacolo della Freitas, che prende le mosse dalle Baccanti di Euripide.

Articoli correlati