I giovani e la cultura tradizionale: World Music Academy e Nuova Generazione TRAD

Apr 24, 2023

Parlare ai giovani di tradizione, affidando loro la responsabilità di renderla attuale, per restituire senso e valore alla cultura tradizionale italiana: questo il motivo che ha mosso la World Music Academy (WMA), centro di formazione e produzione di cultura, musica e danze tradizionali diretto dal Maestro Vincenzo Gagliani, a dare vita nel 2022 al progetto Nuova Generazione TRAD, un processo complesso che prova a guardare al passato con gli occhi di una generazione nuova, sperimentando approcci contemporanei alla conoscenza e alla rielaborazione artistica del ricco patrimonio di musiche e danze tradizionali italiane, per darne un senso attuale e incontrare la necessità espressiva degli artisti di oggi.

Nel 2023 Nuova Generazione TRAD continua a creare occasioni concrete di conoscenza, approfondimento, scambio tra artisti, generazioni e linguaggi, per supportare i giovani nella produzione artistica, facendo della tradizione la materia di ispirazione, come nel caso della produzione della prima libreria NGT – suoni della tradizione di San Vito dei Normanni che raccoglie i suoni di quattro strumenti della tradizione sanvitese più tre testimonianze inedite degli anni ‘80 di cantori e suonatori locali. La libreria, novità 2023 del progetto, sarà disponibile open source dal 18 aprile in una sezione dedicata del sito www.worldmusicacademy.it, contestualmente al lancio della Call under 30 utile a selezionare le migliori cinque produzioni che diventeranno oggetto della residenza artistica di settembre Folktronica, dove la musica elettronica incontra la tradizione.

Insieme a questa, molte novità arricchiranno il progetto, che si articola in un percorso strutturato di  conoscenza, produzione, sperimentazione e promozione delle culture tradizionali italiane con l’intento di dare un presente e un possibile futuro alla filiera di cultura tradizionale musicale italiana, a partire dalla progettazione delle residenze artistiche, che include, dopo il grande successo della prima, la seconda edizione della residenza di produzione NGT (dicembre) e di un percorso di tre residenze artistiche che si svilupperanno nel corso dell’anno (www.worldmusicacademy.it/residenze/).

 Dal 31 maggio al 4 giugno si svolgerà la prima edizione della residenza artistica Voci in Ascolto, completamente dedicata alle voci di tradizione. La residenza, con la co-direzione artistica di Davide Ambrogio, darà inoltre l’occasione di confrontarsi con altre esperienze (Coro a Coro di e con Rachele Andrioli, Concordu e Tenore de Orosei – canto Sardo, patrimonio immateriale UNESCU) e scoprire i luoghi di diffusione e insegnamento del canto tradizionale, incluse gli archivi sonori digitali (con il M° Fabrizio Piepoli- Conservatorio T.Schipa, Danilo Gatto, dipartimento di musiche tradizionali Conservatorio Tchaikovsky).

 Dal 17 al 23 luglio si terrà la IX edizione di Coreutica, residenza artistica sulle danze e le musiche del Mediterraneo, che rappresenta un appuntamento consolidato nel panorama nazionale per approfondire stili tradizionali, culture del Mediterraneo, e prevederà, oltre ai percorsi formativi e agli eventi, due laboratori di produzione artistica dedicati alle nuove generazioni condotti da professionisti della danza tradizionale (Fabrizio Nigro, Andrea De Siena) e da un coreografo di danza contemporanea di fama internazionale.

 Dal 7 al 10 settembre ci sarà la prima edizione della residenza Folktronica, percorso in cui si sperimenta l’incontro tra la musica elettronica e la tradizione, durante la quale professionisti, producer, ricercatori e musicisti incontreranno i giovani in percorsi di analisi delle produzioni, di conoscenza della cultura tradizionale e delle DAW (software per la produzione musicale), nelle clinic, live set e tavole rotonde sul tema.

Dopo la grande partecipazione dello scorso anno, continuano gli appuntamenti di TRACCE – Rassegna sulle trame, i percorsi e le nuove tendenze della musica tradizionale italiana, focus con gli artisti più rappresentativi della tradizione italiana che mettono in relazione giovani e anziani rappresentanti di culture tradizionali italiane con giovani musicisti, studenti e artisti, in un percorso guidato dai tutor del progetto attraverso incontri, laboratori teorico-pratici e concerti/festa dove riscoprire tutta la storia e il fascino delle tradizioni popolari, un’occasione unica per favorire l’incontro tra addetti ai lavori e le diverse comunità del territorio pugliese; e con i concerti di Folktronica LIVE SET verrà data la possibilità di far esibire giovanissimi artisti e appassionati sul palco del TEX, il teatro dell’ExFadda di San Vito dei Normanni. www.worldmusicacademy.it/rassegne/

Inoltre, con l’obiettivo di incentivare la collaborazione tra i partner su tutto il territorio nazionale attraverso un percorso di formazione diffusa e collaborativa, NGT organizzerà per i giovani allievi viaggi studio in quattro GIACIMENTI CULTURALI in cui grazie a laboratori, concerti, manifestazioni tradizionali e residenze sarà possibile approfondire  le tradizioni campane (Madonna delle Galline, 15 e 16 aprile), sarde (Residenze Mare e Miniere, Portoscuso 20-25 giugno), pugliesi (San Pietro e Paolo, Galatina, 29 giugno) e calabresi (Residenza Tarantella Power, Monasterace 26 agosto/2 settembre). www.worldmusicacademy.it/trasferte/

Per tutte le attività previste NGT mette a disposizione borse di studio che daranno, attraverso CALL pubbliche, la possibilità a giovani tra i 18  e i 35 anni di partecipare gratuitamente e con copertura delle spese, favorendo inoltre la circuitazione dei giovani nella rete. I bandi sono consultabili sul sito: www.worldmusicacademy.it/call-2023/.

Il progetto, che conferma il ricco partenariato già  istituito nel 2023 con realtà come Blogfoolk, il conservatorio Tchaikovsky, il premio Andrea Parodi e molte altre importanti realtà (qui per approfondire: https://www.worldmusicacademy.it/nuova-generazione-trad/), continua a raccogliere a sé la partecipazione entusiasta di professionisti, artisti, esperienze e istituzioni impegnati nell’ambito della formazione, della produzione artistica e della divulgazione della tradizione e rappresenta un nuovo modo di agire nell’ambito della tradizione italiana. www.worldmusicacademy.it/partner-ufficiali-nuova-generazione-trad/

Per conoscere nel dettaglio le attività e gli eventi di Nuova Generazione Trad e World Music Academy (WMA), è possibile reperire le informazioni sulla sezione del sito www.worldmusicacademy.itwww.worldmusicacademy.it/nuova-generazione-trad/

Per maggiori informazioni scrivere all’indirizzo mail ngt@worldmusicacademy.it o whatsapp al 3487899493.

Segui Theatron 2.0

Ultimi articoli

Bandi  e opportunità