È morto Bruce Myers, storico attore della Compagnia di Peter Brook

Apr 16, 2020

È morto a Parigi il 15 aprile 2020 l’attore e regista Bruce Myers.

Nato nel 1942 a Radcliffe (Inghilterra), Bruce Myers ha frequentato la Royal Academy of Drama Art a Londra. Diventa presto attore della Royal Shakespeare Company fino all’incontro con Peter Brook nel 1970, col quale lavora a tutti gli spettacoli del Centro Internazionale di Creazione Teatrale che Brook dirige a Parigi al Theatre Bouffes du Nord e compiendo tournée in tutto il mondo.

Alcune tra le più importanti messe in scena alle quali ha partecipato sono: The MahabharataAmletoLa TempèteIl grande inquisitore e Love is my sin. Lavori cinematografici cui ha preso parte sono stati L’insostenibile leggerezza dell’essere di P. Kaufman, Mahabharata di P. Brook, Le petit lieutenant di X. Beauvois. Negli corso degli anni ha firmato varie regie teatrali, tra cui Il Dibbuk di Semën An-skij e il Sogno di una notte di mezza estate di William Shakespeare, in co-regia con Luca Giberti. Ha diretto workshop in diverse città del mondo, da Rio de Janeiro ad Adelaide, New York, Gerusalemme, Londra, Vienna, Melbourne e tante altre.

In Italia ha collaborato col Piccolo Teatro di Milano, alla Biennale Teatro di Venezia e dal 2009 con il Centro di Creazione Teatrale Internazionale “Policardia Teatro” in Versilia; oltre a tenere spesso laboratori in varie città italiane come a Roma, da alcuni anni è docente presso l’Accademia nazionale d’arte drammatica, Ferrara, Torino e Palermo.

Articoli correlati