Contrazione è la relazione tra una madre e un figlio attraverso i cinque sensi. Un cont(r)atto perpetuo in cui non esiste un prima e un dopo, dove non esistono dicotomie: dal parto alla morte, dalla tenerezza alla violenza, dal linguaggio medico che definisce la venuta al mondo al linguaggio muto del dolore e dell’amore, tutto si mescola e si confonde. I due personaggi si affrontano, si fondono, diventano una cosa sola pur restando ineluttabilmente lontani. Una costante spinta verso una fusione impossibile li anima e li tormenta, in un mondo di immagini sonore, di ricordi forse mai accaduti e si sogni mai realizzati.

Anno di stesura: 2021

i

Numero pagine: 33

Numero personaggi: 2

R

Testo già rappresentato: si, come saggio di fine corso di regia

RICHIEDI IL TESTO INTEGRALE

Compila il form per ricevere gratuitamente il testo integrale. Lo invieremo alla tua mail il prima possibile!

Vuoi ricevere il testo integrale "Contrazione" di Marco Morana?

7 + 4 =