Bando per l’individuazione di 4 residenze artistiche

Ott 4, 2022

Dalla sinergia tra Assitej, TRAC, Teatro tra le generazioni e Fondazione SAT nasce un bando finalizzato all’individuazione di 4 residenze rivolto a compagnie che intendano sviluppare un progetto di ricerca artistica per le nuove generazioni, finalizzato o meno alla produzione.
I progetti selezionati saranno ospitati in residenza ognuno presso un Polo del TRAC (quello di Novoli, di Melendugno, quello di Taranto, quello di Ruvo di Puglia o quello di Manfredonia) tra novembre 2022 e marzo 2023.

Uno dei progetti selezionati sarà inoltre ospitato in residenza presso un polo degli Artisti nei Territori toscani del progetto Teatro tra le generazioni (Empoli, Barberino di Mugello, Lastra a Signa), usufruendo così di una residenza interregionale della durata complessiva di trenta giorni.

In sede di valutazione saranno considerati elementi di premialità:

  1. i progetti di spettacolo rallentati o bloccati a causa dell’emergenza legata al covid 19;
  2. i progetti di spettacolo di soggetti cosiddetti trampolino, ovvero non precedentemente scritturati da altre realtà;
  3. i progetti che prevedano un incontro con la comunità in forma di anteprima, prova aperta, studio, incontro con fasce specifiche di cittadini o con gruppi di pubblico;
  • Assitej metterà a disposizione in forma di tutoraggio di ognuna delle residenze individuate la propria conoscenza del panorama mondiale del teatro ragazzi;
  • I poli del TRAC metteranno a disposizione di ognuna delle residenze individuate:
    • spazio teatrale attrezzato per 15 giorni (anche non consecutivi);
    • tutoraggio. A ogni gruppo/artista selezionato verrà garantito costante tutoraggio da parte degli artisti, tecnici e organizzatori delle compagnie del Centro di Residenza. Ognuna delle compagnie selezionate si avvarrà anche del tutoraggio della Casa dello Spettatore di Roma;
    • supporto organizzativo per eventuali incontri col pubblico o con fasce specifiche della comunità, richiesti dalla compagnia/artista ospite;
    • alloggio per l’intera durata della residenza;
    • sostegno alla produzione, che verrà quantificato con i selezionati, partendo da una base di € 3.000,00;
    • eventuale piattaforma e supporto tecnico/logistico in caso di tutoraggi da remoto;
    • le compagnie Factory e Principio Attivo Teatro valuteranno l’eventuale inserimento di uno dei progetti all’interno del Festival Kids, di cui curano la Direzione artistica, che avrà luogo a Lecce, nel dicembre 2023.
    • le compagnie Bottega degli Apocrifi, C.R.E.S.T. e Luna nel letto valuteranno l’eventuale inserimento di uno dei progetti ospitati nella programmazione dei teatri di Manfredonia, Taranto, Ruvo di Puglia per la stagione 2023/24.
  • Gli Artisti nei Territori del progetto Teatro tra le generazioni metteranno a disposizione di uno dei progetti selezionati:
    • spazio teatrale attrezzato per 15 giorni (anche non consecutivi);
    • tutoraggio. Al gruppo/artista selezionato verrà garantito costante tutoraggio da parte degli artisti, tecnici e organizzatori delle compagnie del raggruppamento.
    • supporto organizzativo per eventuali incontri col pubblico o con fasce specifiche della comunità, richiesti dalla compagnia/artista ospite;
    • alloggio per l’intera durata della residenza;
    • sostegno alla produzione, che verrà quantificato con i selezionati, di € 2.000,00 massimo;
    • eventuale piattaforma e supporto tecnico/logistico in caso di tutoraggi da remoto.
    • la compagnia Giallo Mare Minimal Teatro valuterà l’eventuale inserimento della compagnia/artista all’interno del Festival Teatro tra le generazioni- Castelfiorentino (FI)
    • le compagnie Catalyst e Teatro Popolare d’arte, valuteranno l’eventuale inserimento di uno dei progetti selezionati dal bando nella programmazione dei teatri di Barberino di Mugello e Lastra a Signa per la stagione 2023/24.
  • Fondazione SAT sarà coinvolta nella fase finale delle residenze e si riserverà di valutare l’offerta di debutto dello spettacolo alla più grande vetrina di teatro ragazzi del mezzogiorno: Maggio all’infanzia 2023.
  • Alle compagnie selezionate sarà fatto obbligo di inserire nei crediti dello spettacolo la dicitura: “con il supporto di TRAC_Centro di residenza teatrale pugliese
  • Alla compagnia selezionata anche dagli Artisti nei Territori toscani sarà fatto obbligo di inserire nei crediti dello spettacolo la dicitura: “con il supporto di TRAC_Centro di residenza teatrale pugliese e del progetto AnT Teatro tra le generazioni”

MATERIALI PER LA SELEZIONE E SCADENZE

Per partecipare al bando gli artisti/compagnie dovranno candidarsi inviando una mail con oggetto “CANDIDATURA_RESIDENZE PER LE NUOVE GENERAZIONI” all’indirizzo email info@assitej-italia.it entro e non oltre la mezzanotte del 24 ottobre  2022 corredata dei seguenti materiali:

  • scheda di partecipazione (in coda al presente Bando) compilata in tutte le sue parti;
  • materiale foto e video del progetto che si intende candidare, ovvero – se non disponibile – showreel di lavori precedenti.

I risultati della selezione verranno comunicati entro il 31 ottobre 2022 ai vincitori e successivamente pubblicati sui siti www.assitej.itwww.tracresidenzeteatrali.it www.giallomare.it ; www.catalyst.it .

Per informazioni inviare una mail con oggetto “INFORMAZIONI BANDO RESIDENZE PER LE NUOVE GENERAZIONI” alla mail info@assitej-italia.it entro il 20 ottobre 2022

  • Assitej Italia è la sezione italiana dell’associazione mondiale Assitej che opera dal 1965 e riunisce centinaia di teatri ed organizzazioni artistiche e culturali nei centri nazionali di oltre 80 Paesi. Raggruppa artisti, circuiti, organizzatori e compagnie teatrali che si dedicano professionalmente alla creazione di un teatro per il pubblico giovane e intende promuovere la qualità e il significato culturale del teatro per le nuove generazioni.
  • Cinque compagnie pugliesi socie di Assitej Italia – Bottega degli Apocrifi, La luna nel letto/tra il dire e il fare, C.r.e.s.t., Factory Compagnia Transadriatica, Principio Attivo Teatro – hanno dato vita nel 2018 al TRAC_Centro di residenza pugliese e intendono favorire attraverso di esso la creatività artistica dedicata a bambini e ragazzi.
  • Tre compagnie toscane – Catalyst e Giallo Mare Minimal Teatro (socie di Assitej Italia) e Teatro Popolare d’arte – hanno dato vita al raggruppamento Artisti nei Territori intorno al progetto “Teatro tra le generazioni”.
  • Fondazione SAT è l’ente organizzatore del “Maggio all’infanzia”, il più importante Festival di teatro ragazzi del Sud Italia, crocevia di linguaggi e occasione d’incontro con operatori, programmatori e studiosi provenienti da tutta Italia.

Segui Theatron 2.0

Ultimi articoli

Bandi  e opportunità