ÀP organizza la quarta edizione del Premio Mauro Rostagno

Ott 5, 2022

ÀP è la nuova factory culturale e sociale promossa da Associazione daSud con Via Libera e Cooperativa Diversamente all’interno dell‘Istituto Enzo Ferrari di Roma, a cui si aggiunge la collaborazione artistica di Compagnia Ragli.
ÀP è un laboratorio permanente di cultura e diritti di cittadinanza per gli studenti. Un hub dove avviare un’alleanza tra artisti, associazioni, reti territoriali, scuole e istituzioni per promuovere diritti sociali e civili.
ÀP è la location ideale per la produzione artistica e un palcoscenico capace di ospitare importanti e originali progetti artistici e culturali.
ÀP è uno spazio aperto al territorio dove poter promuovere workshop, laboratori, eventi culturali, progetti artistici e culturali.
ÀP è il luogo ideale per chi ha idee originali e buone pratiche da proporre ma non trova spazi per sperimentarle in una città che sempre più spesso sgombera e chiude presidi culturali.

Tutto questo, per la prima volta in Italia, nasce all’interno di una scuola: una sperimentazione nazionale che ha l’obiettivo di contrastare la dispersione scolastica, riattivare le migliori energie sociali del territorio, trasformare la periferia in una creative city, cambiare l’immaginario sulle mafie e l’antimafia, fornire strumenti utili alle cittadine e ai cittadini, costruire un punto di vista critico sulla città di Roma.

IL PREMIO

L’Accademia Popolare dell’Antimafia e dei Diritti organizza la Quarta Edizione del Premio Mauro Rostagno, rassegna teatrale per i diritti umani, che si svolgerà nel mese di novembre 2022 a Roma, presso ÀP Teatro.

COSÈ

È un concorso teatrale rivolto a singoli artisti e compagnie per spettacoli che riflettono, attraverso la drammaturgia originale e inedita, su temi inerenti la qualità e la dignità della vita umana e la lotta nei confronti di tutte le forme di discriminazione.
Le associazioni promotrici del Premio Mauro Rostagno vogliono favorire il dialogo tra artisti e compagnie partecipanti e l’incontro con un pubblico di addetti ai lavori e non addetti ai lavori.
Saranno valutati spettacoli di qualsiasi genere. La direzione artistica è di Compagnia Ragli.

MAURO ROSTAGNO

Nel trentennale del suo omicidio per mano della mafia (avvenuto a Lenzi di Valderice, in Sicilia, il 26 settembre 1988), abbiamo deciso di dedicare il Premio ÀP a Mauro Rostagno, attivista politico, giornalista e sociologo – una figura di intellettuale irregolare a cui siamo molto affezionati. Nato a Torino nel 1942, Mauro Rostagno si trasferisce a Trento per studiare Sociologia e diventa presto uno dei leader del movimento del Sessantotto. Fu fondatore di Lotta Continua e attivista politico libertario e non violento. Allo scioglimento del movimento, dopo un’esperienza in India, si trasferisce in Sicilia dove fonda la Comunità Saman, che diventa presto una comunità terapeutica per il contrasto alla tossicodipendenza. In quello stesso periodo lavora come giornalista presso l’emittente televisiva locale Radio Tele Cine (Rtc) dove denuncia le collusioni tra mafia e politica e per le quali viene minacciato. Viene ucciso dalla mafia siciliana in un agguato Il 26 settembre del 1988. Aveva 46 anni.

SELEZIONI

Il concorso si rivolge a Compagnie professioniste o singoli artisti, che abbiano compiuto i 18 anni di età.
Il concorso è riservato alla messa in scena di un monologo o di uno spettacolo con più interpreti che rispondano ai seguenti requisiti:

  1. gli spettacoli integrali devono avere una durata massima di 70 minuti;
  2. possono essere testi originali o riadattamenti drammaturgici;
  3. non devono avere scenografie ingombranti

LUOGHI E DATE

Il termine per presentare la richiesta di ammissione al Premio Mauro Rostagno con i relativi allegati è il 10 novembre 2022.
Il Premio si svolgerà tra il 21 e il 25 novembre 2022 a Roma, presso ÀP Teatro, in via Contardo Ferrini 83.
L’esito della preselezione sarà comunicato (esclusivamente via email) ai partecipanti entro il 14 novembre 2022, contestualmente al calendario dettagliato delle date e degli orari di esibizione.
La commissione sarà composta da 6/8 giurati appartenenti all’ambiente teatrale italiano ed internazionale (critici, attivisti, artisti e docenti). Al termine delle giornate di esibizione la giuria decreterà lo spettacolo vincitore.

PREMIAZIONI

Gli artisti o la compagnia vincitrice del Premio riceveranno 1.000 euro netti come incentivo alla produzione e saranno ospitati nella programmazione dell’edizione del Festival Mauro Rostagno 2023. Sarà inoltre assegnato il Premio Speciale Giuria Popolare allo spettacolo meritevole che riceverà una proposta di inserimento in una delle manifestazioni teatrali organizzate durante l’anno. Ulteriormente saranno assegnati i seguenti premi:

  • Miglior regia
  • Miglior testo
  • Miglior attore
  • Miglior attrice
  • Premio Speciale Dasud

ISCRIZIONE

Per partecipare al Premio è necessario inviare la domanda e i relativi allegati al seguente indirizzo: casting.ragli@gmail.com con oggetto Premio Mauro Rostagno 2022. Saranno prese in esame soltanto le domande inviate entro le ore 24.00 del 10 novembre 2022 che avranno inviato tutti i materiali richiesti.

Scarica il bando completo.

Segui Theatron 2.0

Ultimi articoli

Bandi  e opportunità