Al via la open call per Mittelyoung 2023

Dic 14, 2022

Tornano ad aprirsi le porte di Mittelfest sulla nuova generazione di artisti della Mitteleuropa che, grazie a Mittelyoung, saranno chiamati a raccontare l’inevitabile – tema scelto dal direttore artistico Giacomo Pedini per l’edizione 2023 – attraverso spettacoli di teatro, musica, danza e circo.
Si apre ufficialmente la open call internazionale di Mittelyoung: artisti e compagnie under 30 di 27 Paesi potranno proporre i propri spettacoli ed essere selezionati per formare il cartellone 2023 (3 spettacoli di teatro, 3 di musica e 3 di danza) che andrà in scena dal 18 al 21 maggio.

“Giunto alla terza edizione, Mittelyoung è ormai un appuntamento organico di Mittelfest, – sottolinea il direttore artistico Giacomo Pedini – una sezione del festival con un’identità forte e innovativa che mantiene fede alla propria missione, ovvero dare concrete opportunità e reale sostegno agli artisti under 30”.

Resta ovviamente saldo il posizionamento internazionale e transfrontaliero, elemento fondamentale del dna Mittelfest, grazie a cui Mittelyoung conferma le strette collaborazioni con l’Austria e con la Slovenia. E così il primo giorno di festival giovane andrà in scena in Slovenia, nella Sala Piccola del SNG Nova Gorica.

“Si tratta di un nuovo passo nel percorso di avvicinamento a GO!2025 – commenta il presidente Roberto Corciulo un appuntamento che vedrà Mittelfest in prima linea tra gli attori della cultura friulana impegnati nella programmazione di un anno davvero irripetibile”.

Confermata anche la collaborazione tra Mittelfest e il Carinthischer Sommer Music Festival che offrirà l’opportunità a un artista o a un ensemble selezionati per Mittelyoung 2023 di esibirsi anche sul palcoscenico del Carinthischer Sommer Music Festival tra luglio e agosto del prossimo anno. A sua volta, Mittelfest selezionerà uno spettacolo dal nuovo progetto under 30 del festival austriaco, da inserire nella programmazione di Inevitabile a luglio 2023.

Il bando Mittlelyoung, scaricabile sul sito mittelfest.org, si chiude il 15 febbraio ed è rivolto ad artisti di Albania, Austria, Belgio, Bielorussia, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Estonia, Germania, Grecia, Italia, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia del Nord, Moldavia, Montenegro, Paesi Bassi, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svizzera, Ucraina, Ungheria.

Dopo il successo della novità 2022,saranno ammessi anche gli spettacoli di circo: i lavori presentati nella categoria multidisciplinare/circo, qualora selezionati, saranno inseriti tra i titoli di teatro, musica o danza a seconda della natura dello spettacolo.

Tutte le candidature saranno vagliate dal gruppo di curatrici e curatori under 30 costruito grazie alla collaborazione tra Mittelfest e alcune istituzioni e realtà formative del Friuli Venezia Giulia.

SCARICA IL BANDO: https://www.mittelfest.org/mittelyoung/

Segui Theatron 2.0

Pubblicità

Ultimi articoli

Bandi  e opportunità