#AccaddeOggi: L’incendio al Teatro La Fenice di Venezia – 29 Gennaio 1996

Gen 29, 2018

È il 29 Gennaio 1996, quando durante la notte esplode un incendio che distrugge il Teatro La Fenice simbolo della città di Venezia, un tempio della lirica dove Giuseppe Verdi rappresentò per la prima volta Rigoletto e La Traviata. Quella terribile notte soffiava un vento molto forte che contribuì ad alimentare il rogo dell’edificio. Ad aggravare la situazione la concomitante chiusura dei canali che costeggiano gli ingressi della struttura che, all’epoca, erano in secca per i lavori di pulitura. Questo impedì ai Vigili del Fuoco di raggiungere il teatro e li costrinse a ormeggiare le lance più lontane. Quello che apparve subito chiaro fu che per lo storico teatro c’era ben poco da fare e la priorità divenne evitare che le fiamme si propagassero agli edifici circostanti con conseguenze inimmaginabili per il resto della città.

Dopo l’incendio si decise di ricostruire il Gran Teatro il più fedelmente possibile al progetto originale. Nel settembre del 1996 venne pubblicato il bando per la ricostruzione, vinto dalla A.T.I. Holzmann con un progetto del noto architetto Aldo Rossi. I lavori furono molto lenti, e nel 2001 il Commissario per la ricostruzione decise di rescindere il contratto con la A.T.I. Holzmann, che aveva continuato a prorogare la data di conclusione dei lavori. Nel 2001 fu indetto un nuovo bando, vinto da un consorzio di quattro imprese, che finirono i lavori nel maggio del 2004 (ma già nel dicembre del 2003 il teatro aveva riaperto eccezionalmente per una settimana). Oggi il Gran Teatro è tornato a funzionare in maniera efficiente.

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=3E9uL4eZoMQ[/embedyt]

Articoli correlati