Societas lancia il corso di Ritmo Drammatico al Teatro Comandini

Per il terzo anno consecutivo Societas ha vinto il bando regionale di finanziamento per un Corso di Alta Formazione in ambito teatrale che si inserisce nel quadro dell’Istituto di Ricerca di Arte Applicata Societas, ovvero il contesto di tutte le attività teoriche e sperimentali che si attuano nel Teatro Comandini di Cesena.

Viene quindi annunciato il nuovo Corso di Ritmo Drammatico. Teoria e pratica della dinamica temporale scenica, che si svolgerà dal 24 Maggio al 8 Settembre 2021, con la direzione di Claudia Castellucci e Chiara Guidi, e con la partecipazione di Romeo Castellucci e di altri docenti esterni alla Compagnia.

Il Corso – approvato dalla Regione Emilia-Romagna con Delibera di GR n.401 del 29/03/2021, Rif.PA 2020-15404/RER e cofinanziata con risorse del Fondo sociale europeo P.O. 2014-2020 e della Regione Emilia-Romagna – prepara artisti, registi, attori, danzatori e performer tra i 18 e i 35 anni (per un massimo di 20 partecipanti) alla coscienza ritmica della danza e della recitazione attraverso studi e sperimentazioni di Movimento ritmico, diretti da Claudia Castellucci e di Dinamica compositiva della recitazione, diretti da Chiara Guidi, rapportati a una misura scandita con arte. A completamento vi sarà anche una sezione dedicata alla composizione drammatica, denominata Struttura dinamica della regia, diretta da Romeo Castellucci. Altri Docenti sono stati chiamati ad approfondire temi o tecniche specifici. Il Corso consiste in 622 ore complessive (462 di lezioni frontali in aula e 160 di “Project Work” da svolgersi in autonomia). Si può presentare domanda di ammissione via mail entro il 5 Maggio. La partecipazione è gratuita, previa selezione.

Caratterizzato da uno studio che si impernia sulla prassi, il Corso ha una modalità prevalentemente collettiva e corale, arricchita da esperimenti concepiti e attuati singolarmente. L’analisi puntuale del lavoro compiuto, secondo il metodo della discussione teorica, costella l’intera parabola temporale.

Il ritmo è la base filosofica del Corso, perciò dispone a un metodo dialogico di carattere personale, attivo, dinamico, vitale, che si crea strada facendo, e non ammette l’applicazione di un metodo fisso e, meno che meno, stilizzato.

Entrambe le sezioni portanti di insegnamento – il Movimento ritmico di Claudia Castellucci e Dinamica compositiva della recitazione di Chiara Guidi – svilupperanno distinte azioni sceniche, a completamento della parabola di studio, con pubbliche rappresentazioni in alcune città della Regione in collaborazione con MAMbo – Museo d’Arte Moderna di Bologna, Festival AngelicA di Bologna, Cantieri Danza di Ravenna e Lugocontemporanea.

Gli altri docenti che proporranno singole lezioni monografiche sono: Alessandra Battaglia, attrice e performer; Alessandro Bedosti, coreografo, didatta e performer; Daniel Blanga Gubbay, codirettore KunstenFestivalDesArts di Bruxelles; Armando Bonaiuto, curatore di Torino Spiritualità; Carlo Carbone, architetto specializzato in acustica degli spazi; Diego Donna, docente di filosofia all’Università di Bologna; Roberta Ioli, filosofa e studiosa del mondo antico; Joseph (Joe) Kelleher, docente di Teatro e Performance, University of Roehampton, London; Vito Matera, scenografo e regista; Simone Menegoi, critico, curatore d’arte contemporanea e direttore di ArteFiera di Bologna; Silvia Rampelli, coreografa e didatta; Carmen Romero, direttrice del Festival a Mil di Santiago del Cile; Alessandra Simeoni, produttrice internazionale di Caravan; Andrea Scardovi, fonico; Alessandro Scotti, fotografo; Cindy Van Acker, coreografa.

Il Corso è rivolto a persone con uno spiccato senso del ritmo e dell’equilibrio, dotate di resistenza fisica, disposte a vivere un periodo intenso di studio, che le impegnerà quotidianamente per circa 15 settimane consecutive. Si svolge presso il Teatro Comandini di Cesena (Corte del Volontariato 22), luogo teatrale ricavato da una scuola professionale dei primi anni del Novecento, le cui aule e officine meccaniche sono state trasformate in spazi scenici e organizzativi.

La selezione dei partecipanti sarà effettuata in due fasi. La prima è basata sull’invio – entro il 5 Maggio 2021 – di un curriculum vitae essenziale (formazione scolastica ed, eventualmente, altre esperienze di apprendimento) e di una registrazione video (max 3’) basata sulla lettura di un breve testo a scelta del candidato, all’indirizzo e-mail istituto@societas.es. La seconda fase – che si svolgerà il 10 (e, se necessario, 11) Maggio 2021 con coloro che sono stati selezionati nella prima – consiste in un test di idoneità composto da due prove che si svolgeranno presso il Teatro Comandini di Cesena: l’esecuzione di una breve sequenza ritmica su base musicale e la lettura di un breve testo drammatico. A queste si aggiunge un colloquio attitudinale e di reciproca chiarificazione dello scopo del Corso (il colloquio avrà un peso non superiore al 50% nella valutazione del Candidato). Il bando è scaricabile dal sito societas.es.

Condividi: