DANCE REWRITE 2021: bando di giornalismo e ricerca

Dance rewrite

Il magazine Campadidanza, edito da Movimento Danza – Organismo di Promozione Nazionale e diretto dalla giornalista professionista Raffaella Tramontano, indice la seconda edizione di “DANCE REWRITE – Bando di giornalismo e ricerca”.

Il bando intende promuovere un approccio alla danza ampio e complessivo, come cultura e non solo come praxis, stimolando l’interesse alla ricerca teorica, all’individuazione di punti di vista e prospettive diverse, alla storia ed alla metodologia della danza, all’elaborazione del pensiero e alla scrittura giornalistica dedicata alla danza. La partecipazione al bando è gratuita.

Destinatari

Il bando è rivolto a coreografi, danzatori, performer ed insegnanti di danza, così come studenti, ricercatori, operatori sociali, docenti e chiunque voglia contribuire ad una nuova e diversa visione della danza.

Sono previste due categorie anagrafiche:

  • under 35 (tra i 18 e i 35 anni d’età);
  • over 35 (età superiore ai 35 anni).

I candidati devono essere residenti nel territorio dell’Unione Europea.

Ambiti di scrittura

I candidati under 35 possono scegliere fra tre ambiti di scrittura:
1) “Danza, nuove tecnologie e media”;
2) “Interviste: la danza o uno spettacolo raccontati da un danzatore, coreografo o musicista”;
3) “Artista contemporaneo vivente dal secondo Novecento in poi”.

Per i candidati over 35, l’ambito di scrittura è unico: “Raccontare il corpo: drammaturgia della danza dal Novecento in poi”.

Requisiti dell’articolo

L’articolo deve essere scritto in lingua italiana. La lunghezza massima dell’articolo deve essere di 60 righe, con 60 battute a rigo, per un totale di 3600 battute (compresi gli spazi). Il titolo deve avere un lunghezza massima di 60 battute (compresi gli spazi). Il carattere tipografico da utilizzare è Calibri, con dimensione 12. L’impaginazione non deve essere a due o più colonne. Le fonti devono essere indicate in fondo all’articolo, senza l’utilizzo di note, didascalie e simili.

L’articolo deve essere corredato da 2 foto a colori che aiutino a raccontare visivamente l’articolo, una in formato orizzontale e l’altra in formato verticale. Le foto non devono essere inserite all’interno dell’articolo. La misura consigliata per il lato lungo delle foto è di 980 pixel. La misura minima è di 640 pixel. Le foto devono essere accompagnate dalle indicazioni sull’autore, sulla licenza d’uso e dal link di provenienza se già pubblicate sul web.

L’articolo deve rispettare la regola giornalistica delle 5 W che consiste nell’esordire rispondendo alle domande “Who?” (Chi?), “What?” (Che cosa?), “When?” (Quando?), “Where?” (Dove?), “Why?” (Perchè?).

Giuria e premi

Gli articoli saranno valutati in forma anonima secondo il seguente iter.

Prima fase: verifica della rispondenza ai requisiti del bando.
Seconda fase
: la redazione di Campadidanza seleziona tre articoli per ambito di scrittura nella categoria under 35 e tre articoli per la categoria over 35.
Terza fase
: una giuria di cinque esperti decreta i tre vincitori della categoria under 35 (uno per ambito di scrittura) ed il vincitore unico della categoria over 35.

La giuria di qualità è composta da:

– Raffaella Tramontano | Giornalista professionista e Direttore Responsabile Campadidanza;
– Rossella Battisti | Giornalista e Critico di Danza;
– Elena Cervellati | Docente di Storia della danza presso l’Università di Bologna;
– Alessandro Toppi | Direttore ilPickwick.it, giornalista e critico teatrale;
– Lorenzo Tozzi | Critico, storico di danza e musicale, direttore artistico e musicista.

La giuria è presieduta e coordinata, senza facoltà di voto, da Gabriella Stazio, coreografa, docente e presidente di Movimento Danza, editore di Campadidanza.

La giuria decreta i vincitori assegnando un punteggio per ognuno dei seguenti criteri di valutazione:
– originalità del contenuto (fino a 15 punti);
– capacità critica (fino a 15 punti);
– rispondenza alla regola delle 5 W (fino a 10 punti);
– costruzione del testo (fino a 10 punti);
– padronanza di linguaggio (fino a 5 punti).

Premi e promozione

Ognuno dei quattro vincitori (tre per gli under 35 ed uno per gli over 35) riceverà un premio in denaro di € 300 (trecento Euro).

Gli articoli vincitori, inoltre, saranno pubblicati su Campadidanza.itdiffusi tramite canali social e newsletter del magazinepromossi su ulteriori testate giornalistiche online.

La giuria si riserva la facoltà di selezionare tra i finalisti non vincitori uno o più articoli meritevoli di pubblicazione.

Documentazione richiesta e scadenza per l’invio

Insieme al proprio articolo, ogni candidato deve inviare:

– curriculum vitae;
– una foto personale in primo piano;
– copia del proprio documento d’identità;
– scheda di partecipazione compilata e liberatoria firmata per la pubblicazione dell’articolo, entrambe allegate al bando.

scheda e liberatoria per under 35
scheda e liberatoria per over 35

La documentazione richiesta deve essere inviata agli indirizzi email info@campadidanza.it promozione@movimentodanza.org entro il 19 febbraio 2021ore 16, indicando come oggetto del messaggio “Bando Dance Rewrite – Under 35” + l’ambito scelto “Media”, “Interviste”, “Artista” oppure “Bando Dance Rewrite – Over 35”.

Nel messaggio email devono essere indicati Nome e Cognome, età città di residenza.

I candidati riceveranno un messaggio email di avvenuta ricezione dell’articolo. Chi non riceve il messaggio può chiedere conferma telefonando al numero 0815780542, dalle 14:30 alle 19:00.

finalisti saranno resi noti entro i primi giorni di marzo 2021. I vincitori saranno resi noti intorno alla metà di marzo 2021.

In segno di accettazione, i vincitori dovranno rispondere al messaggio email con il quale saranno comunicati la vittoria ed il premio.

La proclamazione dei vincitori avverrà su piattaforma Zoom il 26 marzo 2021.

Condividi: