Pubblicato l’avviso per l’assegnazione dei contributi allo spettacolo a sostegno delle realtà extra FUS

È stato pubblicato l’AVVISO PER L’ASSEGNAZIONE ED EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI ALLO SPETTACOLO previsti dall’art. 89 D.L. 17 marzo 2020 nr.18 – D.M. 23 aprile 2020

20 milioni di euro a sostegno delle realtà delle arti performative che non hanno ricevuto contributi provenienti dal #FUS nel 2019. Tali risorse provengono dai fondi istituiti con il decreto “Cura Italia”, varato dal Governo lo scorso 17 marzo, che destinano 130 milioni di euro alle emergenze dello spettacolo e del cinema.

Le risorse verranno ripartite in parti uguali per ciascun beneficiario e verranno devolute ai soggetti che presenteranno domanda nel rispetto di quattro requisiti: prevedere nello statuto o nell’atto costitutivo lo svolgimento di attività di spettacolo dal vivo; avere sede legale in Italia; non aver ricevuto nel 2019 contributi dal FUS; aver svolto tra il 1° gennaio 2019 e il 29 febbraio 2020 un minimo di 15 rappresentazioni e aver versato contributi previdenziali per almeno 45 giornate lavorative, ovvero,  in alternativa aver  ospitato, nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2019 e il 29 febbraio 2020, un minimo di 10 rappresentazioni essendo in regola con il versamento dei contributi previdenziali.
 
Le domande potranno essere presentate utilizzando unicamente i modelli predisposti e resi disponibili sulla piattaforma on-line dalla Direzione Generale Spettacolo.

VAI AL SITO DELLA DIREZIONE GENERALE SPETTACOLO > http://www.spettacolodalvivo.beniculturali.it

Condividi: